googlec6aeffc9c16ac331.html I ragazzi della Paolucci in Pediatria. Conoscere le attività di volontariato della Ricoclaun con il Progetto Erasmus – Ricoclaun Vasto – Clownterapia a Vasto

I ragazzi della Paolucci in Pediatria. Conoscere le attività di volontariato della Ricoclaun con il Progetto Erasmus

54670efa-71d1-4f93-86dc-698dff107628

5dae158a-fffd-455f-a7f5-de4c94dd071dLezione speciale il 25 maggio 2018 per un gruppo di alunni della Scuola secondaria di primo grado “R. Paolucci” del Comprensivo n.1 di Vasto, che si sono recati nel reparto di Pediatria dell’Ospedale “San Pio” di Vasto  per conoscere sul campo la clown terapia Ricoclaun.

Il gruppo, formato dagli alunni Colantonio A., Bozzelli G., Tana K., Monteferrante  E., Stanisci M., Di Santo N., Roselli M., Di Fonzo S., Sotbi S., Torricella V., e dai docenti Di Santo M. e Giattini Gileno M. , segue il progetto Erasmus+ Social Inclusion by Volunteer and Entrepreneur Activities, che ha lo scopo di avvicinare al mondo dell’ imprenditoria, non trascurando   l’aspetto ecologico ,ossia rispetto dell’ambiente e l’aspetto del volontariato sociale per contribuire alla  formazione dell’imprenditore  del terzo millennio .

Il progetto , iniziato 2 anni fa , si concluderà  ad agosto. Sono stati già svolti tre meeting transnazionali. Il primo è avvenuto in Italia nel maggio 2017, a novembre  i ragazzi sono andati in Romania, a marzo in Lituania.

I ragazzi hanno conosciuto il mondo imprenditoriale e del volontariato europeo e in queste ultime settimane di scuola quello vastese. Tra le varie realtà poste sotto la lente di ingrandimento hanno scelto l’associazione di volontariato Ricoclaun, che a Vasto si occupa di clown terapia in Ospedale, al San Francesco, al Sant’Onofrio e nella casa famiglia Genova Rulli.

3c35bf6e-05c7-45e6-b910-88ad7c8c3358Ieri con grande emozione gli alunni delle Paolucci, hanno varcato la soglia dell’Ospedale per recarsi , affiancati dai clown Eric, Bebò e Gioia dell’associazione “Ricoclaun”, nel reparto pediatrico, ricevendo una grande accoglienza da parte del personale sanitario, in particolare della dr.ssa Giuliana Senese, della caposala Maria Concetta Regia Corte e della maestra dell’ospedale Paola Matrella.

 

54670efa-71d1-4f93-86dc-698dff107628La presidente della Ricoclaun Rosaria Spagnuolo, insieme ai suoi simpatici amici clown ha spiegato le varie attività che l’associazione svolge in ospedale, sia nell’ambito della clown terapia nei vari reparti ospedalieri, che in quello più ad ampio raggio di umanizzazione dell’ospedale, come il cinema in ospedale, gli spettacoli in ospedale , la musica in reparto e l’abbellimento di pareti e corridoi con foto e quadri , in collaborazione con vari esperti del territorio.

La Ricoclaun ha poi realizzato l’attività di clown terapia laboratoriale della marmorizzazione, coinvolgendo due piccoli pazienti del reparto e i ragazzi delle Paolucci, con schiuma da barba e inchiostri colorati, si sono realizzati , con lo stupore di tutti, bellissimi fogli colorati.

b80e2ef5-49c0-4f9f-9fc4-4ed1bce1c854

Varie magie, palloncini, scherzi vari e poi musica per ballare tutti insieme, hanno concluso l’attività.

I ragazzi sono rimasti molto colpiti dall’esperienza. Hanno visto come si può rendere felici i bambini che sono costretti ad affrontare la malattia, hanno detto che si sono immedesimati nella loro realtà tanto da voler ripetere questa esperienza.

Sono rimasti colpiti dai volontari, dalla loro determinazione a voler aiutare gli altri finalizzando il loro tempo libero a questo scopo. Hanno capito che tutto l’impegno dei volontari è ripagato dal sorriso dei bambini.