E’ salito in cielo clown Cacao della Ricoclaun. Il suo sorriso e la sua allegria li ricorderemo per sempre

cacao d

cacao dIn un giorno che si preannunciava molto bello per l’associazione Ricoclaun, perché stavamo ultimando i preparativi per la nuova sede, in Via Santa Caterina da Siena a Vasto, abbiamo ricevuto una notizia funesta, della salita in cielo di Mauro D’Alessandro Clown Cacao. Era ricoverato a Milano, la città dove viveva, per problemi di salute e un malore improvviso l’ha portato via.

In questo periodo di pandemia, chi è malato, chi è ricoverato in ospedale, chi vive in una casa di riposo, ha un disagio maggiore, non ha la possibilità di condividere con i propri familiari e amici i propri momenti di sofferenza, di solitudine, di tristezza. Si rimane spersonalizzati, privati della propria dimensione relazionale.

Negli ultimi anni è aumentata l’attenzione dei sanitari sul tema dell’umanizzazione delle cure e anche della clownterapia, considerando tutte le sue modalità positive di cura, ma è bastato un virus a farci fare quasi un balzo indietro. La malattia in questo tempo di Covid diventa così più difficile.  Anche noi volontari Ricoclan non possiamo ancora prestare servizio di volontariato in ospedale e comprendiamo quanto è difficile vivere la malattia senza il supporto prezioso dei propri familiari e amici o di volontari. Speriamo di tornare presto a portare il nostro naso rosso e il nostro sorriso nelle corsie dell’ospedale.

Mauro, clown Cacao l’abbiamo conosciuto due anni fa. Viveva a Milano, era in pensione e d’estate o quando ne sentiva la necessità tornava nella sua Vasto, la città natale, a cui era legato da tanti amici. Un uomo sempre sorridente, gentile con tutti, cercava di portare gioia in ogni contesto si trovasse. Purtroppo nei mesi scorsi ha avuto il Covid e quasi per miracolo ne era uscito, poi ha avuto altri problemi, altri ricoveri, ma il suo malore improvviso nessuno poteva immaginarselo.

Ricorderemo il suo sorriso, la sua gioia, il suo desiderio di rallegrare tutti coloro che gli stavano vicini.

A Mauro,

molte cose verrebbero da dire

a te che scrivevi rime a non finire,

hai donato a tanti la tua allegria,

la tua vivacità e simpatia.

Hai contagiato il mondo con il tuo fare,

generoso, danzerino sia a Milàn che vicino al tuo mare.

Lassù forse non si aspettavano così il tuo arrivo

ma adesso sarai per sempre sereno e vivo.

Con un sorriso e il tuo naso rosso guiderai

coloro nel cui cuore per sempre resterai.

E mentre ora un’altra stella sta illuminando il cielo

io ti saluto così, come solevi dir tu: “ciao belo”..!

Clown Sorrisino

Mariana Cinalli

 

Noi vivremo in eterno in quella parte di noi che abbiamo dedicato agli altri” Salvator Alkende

Ciao Clown Cacao

119119034_2438861796414584_29654048240762951_o