Gli auguri della Ricoclaun per Natale quest’anno sono solo virtuali

auguri ricoclaun

auguri ricoclaunPareva così lontano in quei duri giorni di quarantena primaverile, e non tanto in termini di tempo quanto soprattutto di “sentimento”, questo Natale, ma è arrivato.

Per la prima volta, però, i volontari clown Ricoclaun non potranno affollare i corridoi del nostro ospedale, riempirne le stanze, gli ascensori e le scalinate, circondare i letti e le carrozzine con i consueti colori, musiche, danze, magie e barzellette divertenti.

Ormai da molti mesi le vigenti misure anti-contagio covid19 ci proibiscono di compiere la nostra attività, la nostra missione, proprio ora che ce ne sarebbe invece più bisogno, ma comprendiamo perfettamente la necessità di preservare la salute di tutti ed in particolare di chi è più debole.

In questi mesi però l’attività di clownterapia della Ricoclaun non si è fermata , ed ha anzi superato mille difficoltà pur restare vicino a tutti voi, e lo ha fatto scegliendo una nuova sede che soddisfa tutti  i nuovi requisiti sanitari anti covid19, realizzando numerosi video divertenti da condividere con voi, stringendo collaborazioni con altre associazioni del territorio per progetti che partiranno a breve, e mettendo su una sorta di servizio di “clownterapia on demand”, e cioè inviando un saluto e/o una piccola gag a chiunque ci contatti sul nostro sito internet  e abbia bisogno di un po’ di buon umore.

Come vedete noi ci siamo ancora, non vi molliamo e non vi molleremo mai!

Ma come fare clownterapia per i nostri cari ed amici, in un momento così complicato in cui è addirittura impossibile far loro visita?

Ecco dunque che l’Odv Ricoclun vuol farvi un regalo speciale quest’anno, donandovi alcuni validi suggerimenti per trasformarvi anche voi in “ aspiranti clown dottori” per i vostri cari ed amici, e alleggerire notevolmente le loro attuali difficoltà: siete pronti? E allora partiamo!

  • Siate leggeri e sorridete, vestitevi con abiti colorati, vi darà maggior buon umore e così potrete distribuirne di più;
  • Non chiedete mai “come stai oggi?” a chi sta male, perché questo ravviva in essi la consapevolezza ed il ricordo della loro difficile condizione. Meglio un “ciao, che freddo fa fuori! Hai letto le ultime news, che ne pensi?”
  • Create un ambiente comune nelle camere ospedaliere o di ospizio, facendo interagire tutti i pazienti, in modo da farli sentire un gruppo, una squadra, e non solo persone sole in singoli letti separati: una barzelletta raccontata a tutti, un indovinello raccontato a tutti, una domanda posta e di cui volete sentire l’opinione di tutti. Vedrete come cambierà subito l’atmosfera di quella stanza!
  • Musica, tanta musica! Se potete cantate assieme a loro, fateli cantare, prendetevi però anche un po’ in giro, questo renderà tutto più semplice e divertente. Altrimenti una vivace playlist andrà bene lo stesso;

Ma soprattutto, visitate spesso il nostro sito internet e pagina facebook Ricoclaun, il nostro canale youtube, lì troverete  molte idee e suggerimenti per divertire voi stessi e i vostri cari.

A volte un sorriso cura quanto una medicina, fidatevi di noi, che da 16 anni ne siamo entusiasti testimoni!

Buon Natale a tutti voi dalla Ricoclaun dunque, quest’anno come vedete “deleghiamo” i vostri parenti ed amici per rendervi più allegro ed indimenticabile questo importante giorno anche in ospedale o in casa di riposo.

Voi però mandateci le vostre testimonianze, fateci vedere cosa siete riusciti a inventarvi o cosa i vostri cari hanno realizzato come “aspiranti clown dottori”… Noi siamo pronti a darvi consigli.

Buon Natale a tutti di cuore

Ricoclaun o.d.v.